Per chi pratica sport, soprattutto a livello agonistico, è consigliabile un’alimentazione variegata, adatta al fabbisogno energetico della persona. La frutta è un elemento importante da integrare ai pasti quotidiani: scopriamo insieme qual’è la frutta per sportivi ideale a sostenere al meglio l’organismo durante l’attività fisica!

Quali sono i benefici della frutta per lo sport

Ogni sport richiede uno sforzo muscolare più o meno elevato ed è importante sostenere il proprio organismo attraverso l’alimentazione. Così come la verdura, ottimo contenitore di fibre e sali minerali, anche la frutta è fondamentale per affrontare l’attività sportiva in ogni momento della giornata. L’acqua, i sali minerali, gli antiossidanti e gli zuccheri contenuti nella frutta sono ingredienti fondamentali per il fabbisogno fisico di chi pratica sport.

La domanda che spesso sorge è: quando è meglio mangiare la frutta? Prima o dopo l’allenamento sportivo? È importante consumare uno snack a base di frutta nelle ore prima di svolgere attività sportiva, così da sostenere l’organismo durante lo sforzo fisico, ma è altrettanto salutare mangiare frutta dopo la prestazione.

Frutta per sportivi: quale scegliere

Qual’è la frutta per sportivi più consigliata? E quali sono le sue proprietà nutrizionali?

Di seguito vi elencheremo diversi tipi di frutta consigliata per lo sport: Biorfarm ti permette di riceverla a casa, fresca di raccolto, adottando un albero sul nostro sito

  • Arance: l’alto contenuto di vitamina C rende l’arancia il frutto ideale per chi pratica sport, a livello agonistico e non. La vitamina C aiuta a proteggere le cellule dallo stress ossidativo causato dall’attività fisica, favorisce il mantenimento del metabolismo energetico e aiuta a proteggere il sistema immunitario. L’arancia contiene inoltre vitamine A e B e sali minerali come potassio, calcio e fosforo, che aiutano a fortificare le ossa!
  • Mandorle e noci: la frutta secca è ricca di fibre, di proteine vegetali e di sali minerali. È consigliabile consumare uno snack a base di frutta secca prima di praticare sport, oppure di portare con sè noci e mandorle sbucciate durante una lunga camminata in montagna!
  • Clementine: molto simile all’arancia per l’alto tasso di vitamina C, la clementina è inoltre un frutto poco calorico. Contiene un minerale importante per il sistema nervoso, il bromo, ed è composto da molta acqua. La clementina è il frutto ideale per dissetarsi dopo un’intensa attività sportiva!
  • Mela: oltre ad essere di facile digeribilità, la mela apporta un giusto valore energetico grazie alla presenza di fibre e flavonoidi che favoriscono la circolazione sanguigna. Una mela al giorno, come si sa, toglie il medico di torno!

Ti piace correre? Partecipa alla Babbo Running!

Il Natale è alle porte: perché non concedersi un regalo all’insegna dello sport? Partecipando all’evento Babbo Running, partner di Biorfarm, potrai ricevere frutta fresca certificata BIO al termine della corsa. Iscriviti subito!