Famiglia Fraire
Barge (CN)

Azienda Agricola Bargiolina

Roberto, nato e cresciuto in contesto agricolo, sulla collina di Barge ai piedi del Monviso, ha scelto un’attività diversa rispetto a quella dei genitori che, negli anni 80, lo ha portato a scegliere di vivere a Torino. È però sempre rimasto molto legato al luogo ove cresciuto e mancati i genitori, incoraggiato da amici, ha scelto di non disperdere quanto era stato creato. Ha sperimentato la vendita diretta della frutta, iniziativa volta a sostenere economicamente una onlus. Incoraggiato dal successo dell’iniziativa, sceglie di focalizzarsi sulla coltivazione di frutta biologica e di sviluppare il rapporto diretto tra il produttore e il consumatore. Nel 2015 l’azienda passa in mano alla figlia Elisabetta, nata e cresciuta a Torino, che dopo la laurea in Tecnologie Alimentari sceglie di sviluppare l’attività agricola con attività connesse creando laboratori per trasformare artigianalmente frutta in confetture e succhi e recuperando la casa colonica creando locali di tipo agrituristico. Oggi stanno portando avanti progetti finalizzati a trasmettere la cultura contadina verso i consumatori dei prodotti e verso i turisti che vogliono conoscere cosa si nasconde dietro ai prodotti o addirittura vogliono fare “esperienze” in un contesto rurale. Di fatto Elisabetta ha scelto il percorso inverso a quello fatto 25 anni prima da Roberto, ossia lasciare la città per sviluppare un’attività in un contesto marginale ma dove vede delle potenzialità in cui crede.

PERCHÉ LI ABBIAMO SCELTI

Roberto è riuscito a traghettare la cultura della realtà agricola dei suoi genitori a sua figlia, cresciuta in città. In questa azienda quindi si mescolano il passato ed il futuro, la tradizione e l’innovazione. Roberto ed Elisabetta hanno scelto di valorizzare il contesto agricolo che si sta spopolando, vista la costante migrazione verso la pianura e le grandi città.

LE LORO COLTIVAZIONI

L’Agricola Bargiolina è adagiata sulle colline di Barge, nel cuneese, a 400 metri d’altitudine. È un territorio ricco di storia e di tradizione, incastonato tra le pendici del Monte Bracco e la pianura che scivola verso Torino. Qui Roberto ed Elisabetta, nei loro 4 ettari, coltivano diverse tipologie di alberi da frutta, principalmente mele ma anche kiwi, mirtilli, susine e ciliegie. Di mele coltivano diverse varietà tra cui:

– varietà autoctone, come la Mela “Renetta Grigia di Torriana” che fa parte del “presidio Slow Food” Antiche varietà Piemontesi

Varietà recenti adatte per coltivazioni di tipo biologico in quanto rustiche e più resistenti ai parassiti

Susina Ramassin

A partire da € 34.90

L'ADOZIONE COMPRENDE:
  • Certificato di Adozione / Regalo
  • Monitoraggio attività agricoltore
  • Frutta biologica a domicilio
  • Spese di spedizione
  • Possibilità di visitare l'albero
Alberi terminati

Mela Crimson

A partire da € 21.90

L'ADOZIONE COMPRENDE:
  • Certificato di Adozione / Regalo
  • Monitoraggio attività agricoltore
  • Frutta biologica a domicilio
  • Spese di spedizione
  • Possibilità di visitare l'albero

Mela Grigia di Torriana

A partire da € 24.90

L'ADOZIONE COMPRENDE:
  • Certificato di Adozione / Regalo
  • Monitoraggio attività agricoltore
  • Frutta biologica a domicilio
  • Spese di spedizione
  • Possibilità di visitare l'albero

DOVE SI TROVA L’AZIENDA DI ROBERTO E ELISABETTA