pyrusdomesticalo
BUONA LUISA D’AVRANCHES (Buona Luigia, Louise Bonne D’Avranches, Gute Luise)

Originaria della Normandia ottenuta da signor Longueval di Avranchesn (Francia) nel 1780, la pera Buona Luisa, deve il suo nome alla moglie dello scopritore, Louise. Da oltre 150 anni viene coltivato in Trentino, dove ha trovato il luogo ideale per condizioni climatiche e qualità del suolo. Frutto di media pezzatura, profumato, con aromi caratteristici della varietà. Si raccoglie e matura dai primi di settembre, si conserva per circa una ventina di giorni. Albero vigoroso, resistente al freddo, adatto alla coltivazione in montagna.

Il frutto va consumato preferibilmente fresco e a temperatura ambiente ma conservato a basse temperatura per evitare che il frutto marcisca in fretta. Viene utilizzata per la preparazione di piatti freddi accompagnati da formaggi piccanti, di macedonie, dolci, confetture e succhi. Nonostante la varietà non sia una pera prettamente da cottura, può essere consumata previa ebollizione in acqua con l ’aggiunta di zuccheri e aromi, ottima per l’alimentazione dei bambini fin dallo svezzamento.

 

La pera da un punto di vista nutrizionale è un armonico complesso di sostanze nutrienti. E’ ricco di zuccheri naturali e semplici, specialmente di fruttosio, ma ideale per la dieta poiché l’apporto calorico è di circa 100 cal. Per questo motivo è consigliato anche ai diabetici o a chi vuole limitare l’apporto di calorie senza rinunciare al sapore dolce del frutto. Sono ricche di fibra (un frutto di dimensione media contiene 2,3 grammi di fibra grezza e 4 grammi di fibra dietetica),un elemento indispensabile nella dieta umana che contribuiscono a limitare il livello di zucchero nel sangue, aiutano il funzionamento dell’ apparato digerente, riducono il rischio di cancro abbassano il livello di colesterolo nel sangue. Altro elemento che troviamo nella pera è il potassio. Ne troviamo circa 210 mg in una pera di medie dimensioni ed è molto importante per la salute umana soprattutto per coloro che praticano sport per facilitare la contrazione muscolare.

Contiene infine la vitamina C,la vitamina antiossidante che regola il metabolismo cellulare e la ristrutturazione dei tessuti, previene i danni da radicali liberi, mantiene la pelle giovane e levigata ed aumenta le difese immunitarie contro le più comuni infezioni.

Caratteristiche del Frutto:

deutsche_pomologie_-_birnen_-_026

 

  • EPOCA DI RACCOLTA:  da uno al venti settembre

  • COLORE BUCCIA: giallo verde

  • PESO FRUTTO: 100/150 g

  • SAPORE: dolce di media acidità, gustosa, con un retrogusto fruttato, vanigliato, alle volte leggermente erbaceo.

  • POLPA: di media tessitura, succosa, soda, fondente.

  • CARATTERISTICHE PARTICOLARI: varietà molto antica