Cooperativa Sociale Semi di Vita
Casamassima (BA)

Cooperativa Sociale Semi di Vita

La Cooperativa Sociale Semi di Vita, nata nel 2014, gestisce 28 ettari di coltivazioni tra Bari e Valenzano, in terreni confiscati alla mafia. La Cooperativa, realtà ibrida tra Azienda Agricola e Cooperativa Sociale, si occupa di agricoltura sociale, di formazione e inserimento lavorativo di giovani dell’area penale: all’interno dell’Istituto Penale per minorenni “N. Fornelli” la Cooperativa ha avviato sia una serra di 400 metri quadri per la coltivazione di funghi cardoncelli sia un laboratorio di confezionamento. Il nome dell’azienda richiama l’obiettivo del lavoro che svolge ogni giorno, ovvero quello di rispettare la terra così come la terra rispetta l’uomo e dona vita. Come afferma Angelo, uno dei soci della Cooperativa, “è impensabile progettare un intervento di riabilitazione e cura della persona senza pensare anche a salvaguardare il pianeta rispettando la natura”: per questo tutte le coltivazioni agricole sono biologiche!

PERCHÉ LI ABBIAMO SCELTI

La Cooperativa mette al centro il valore della persona e offre gli strumenti giusti per consentire alle persone in difficoltà di darsi una seconda possibilità, attraverso progetti di reinserimento lavorativo che creano un impatto sociale positivo. La scelta di coltivare in modo biologico deriva dal desiderio di rispettare il territorio e prendersi cura di tutti quei semi che danno vita a ciò che consumiamo ogni giorno! La Cooperativa ha avviato negli anni progetti sociali molto importanti, che mettono in connessione la terra e l’uomo.

LE LORO COLTIVAZIONI

La Cooperativa si occupa della coltivazione di ortaggi, ceci, piante di melograno, mandorli e ulivi, che completano l’uliveto salvato da anni di incuria nel territorio di Valenzano.

Farina di ceci

A partire da € 14.90

In Arrivo

Pasta di ceci

A partire da € 14.90

In Arrivo

DOVE SI TROVA L’AZIENDA DI GIOVANNI