L’azienda agricola di Paolo si trova In Trentino, nella famosa Val di Non, a ridosso del lago di S. Giustina e contornata dalle imponenti cime montuose delle Dolomiti.

Paolo, classe 1989, dal 2009 porta avanti con passione e dedizione il suo lavoro nell’azienda fondata da nonno Vittorio nei primi anni del ‘900. Nonno Vittorio non solo piantò alberi da frutto ad oggi ancora produttivi, ma si dedicò anche alla costruzione di un maso abitabile in pietra, calce e legno, in cui tuttora vive l’intera famiglia Rossi.

Successivamente l’azienda passò nelle mani del figlio Alberto, il papà di Paolo, che in anni di grandi cambiamenti decise di mantenere l’azienda di famiglia esattamente com’era e nel 1982, optando per un’agricoltura di tipo biologico, divenendo uno dei pionieri di questa metodologia agricola in Trentino.  Un ruolo importante fu indubbiamente giocato dalla posizione geografica strategica dell’azienda, che confinando a est con il lago e a nord e ovest con zone boschive, si trova isolata da contaminazioni esterne derivanti da sistemi produttivi tradizionali.

Dopo aver deciso di lasciare la facoltà di Ingegneria di Trento nel 2009, Paolo iniziò a dedicarsi a tempo pieno al lavoro in azienda. Il suo obbiettivo era di mantenere la tradizione volta al rispetto dell’ambiente e alla tutela della biodiversità, al tempo stesso però era mosso da una grande voglia di innovarsi e introdurre metodi produttivi giovani e all’avanguardia. 

Per poter intervenire efficacemente su ogni fronte, Paolo ha seguito vari corsi e continua a tenersi informato ed aggiornato su tutte le differenti metodologie, quali ad esempio l’agricoltura biodinamica e sinergica e la permacoltura. Nella sua ottica però, le nuove tecnologie devono coesistere con quelle che sono le origini dell’agricoltura. Ne sono un esempio i suoi nuovi impianti in stile guyot, dove l’impiego di tecniche d’avanguardia, affianca una piantagione ispirata a quelle del lontano 800. Il rigore di questa tecnica mira tra l’altro ad aumentare la biodiversità del frutteto e a rendere la piantagione più funzionale sotto altri punti di vista, quali per esempio la gestione del tappeto erboso e la concimazione naturale grazie all’intervento di capi di bestiame e al sovescio.

Conoscere l’origine di un prodotto è un requisito fondamentale al momento dell’acquisto, dietro una mela coltivata da Paolo, non vi è un semplice frutto, ma uno stile di vita, una grande passione e dedizione, una vera e propria filosofia. Ed è questo che Paolo vuole offrire insieme al proprio prodotto su BIORFARM!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi